Biblioteca nazionale di Napoli: ex libris, timbri e annotazioni dei possessori

Bibllioteca Nazionale Napoli

E’ stato appena pubblicato nel sito della Biblioteca nazionale di
Napoli l’Archivio Possessori, contenente immagini di ex libris, timbri,
e altri segni di possesso reperiti su volumi dei fondi storici della BNN.

Ex libris, timbri, annotazioni manoscritte, legature forniscono preziose informazioni sulla storia di ciascun esemplare e consentono, in prospettiva, di ricostruire virtualmente la composizione di antiche raccolte librarie disperse.

Il censimento nasce da un’esigenza pratica, come strumento di lavoro accessorio alla catalogazione. Attualmente descrive solo una piccola parte dei segni di possesso e delle annotazioni presenti: l’archivio verrà incrementato in parallelo con la catalogazione dei fondi storici della Biblioteca nazionale. La banca dati è curata dall’Ufficio Libro Antico della Biblioteca.

Ogni immagine digitalizzata è accompagnata da una scheda strutturata in campi ricercabili. La ricerca dei segni di possesso può quindi essere effettuata da diversi accessi:

  • nome dei possessore;
  • tipologia dei contrassegni;
  • scritte presenti, come motti o formulazioni estese di possesso;
  • indicazione del volume da cui si è tratta l’immagine schedata (collocazione);
  • brevi note biografiche sul possessore, eventuali riferimenti repertoriali. Il repertorio più spesso citato è: Egisto Bragaglia, Gli ex libris italiani dalle origini alla fine dell’Ottocento, Milano, 1993.

>> Vai alla ricerca

 

URL: <http://www.bnnonline.it/index.php?it/330/archivio-possessori>


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *