Biblioteca Bodoni

bodoni

Il portale Biblioteca Bodoni è dedicato alla conoscenza e alla diffusione dell’opera del tipografo Giambattista Bodoni (1740-1813) e, per estensione, alla storia del libro nell’epoca della stampa manuale.

Il portale si articola in quattro sezioni:

BIBLIOTECA DIGITALE di libero accesso, all’interno della quale si possono scorrere ed esaminare virtualmente le stampe bodoniane, corredate da informazioni di carattere tipobibliografico e storico;

MONOGRAFIE in forma di libro elettronico incentrate sui diversi aspetti della storia e della produzione dell’illustre tipografo piemontese trapiantato a Parma, così come sulla storia del libro e della lettura;

EPISTOLARIO intercorso tra Bodoni e i suoi numerosi corrispondenti, avente ad oggetto la sua vita e la sua attività tipografica ed editoriale, unitamente ad altri documenti di interesse bodoniano;

NOTIZIE informative di argomento bodoniano affidate a un blog di libero accesso.

Il progetto si avvale della collaborazione della Biblioteca Palatina di Parma, del Museo Bodoniano di Parma e della casa editrice Ediciones Universidad Salamanca.

URL: <http://bibliotecabodoni.net/it/>


1 pensiero su “Biblioteca Bodoni

  1. politepolarbear


    Ho sempre apprezzato l’alfabeto Bodoni sin da quando nel 1981, ancora studente universitario, lo scoprii aiutando un mio amico a laurearsi in Scienze dell’Informazione proprio con una tesi su word-processor e alfabeti per computer (font). È da allora che godo nel vedere le stampe dei libri ben fatte dove, ad esempio, si usano normalmente le legature fi e fl. Volete mettere la differenza tra “finalmente riflesso” e “finalmente riflesso”? So che ormai sono pochissime le persone che sanno apprezzare queste finezze (anzi… finezze!) e mi rendo anche conto che non ci sono più i tipografi di una volta (in quegli anni solamente la Einaudi pubblicava in maniera tipograficamente ineccepibile, adesso neanche lei). Per tutto ciò mi ha fatto piacere sfogliare il primo volume del “Manuale tipografico del cavaliere Giambattista Bodoni„ accessibile qui http://goo.gl/1lUKBP attraverso il link che è stato fornito nel post e gustare già a pagina 22/664 l’accuratezza con cui la vedova Bodoni compitava “Arte Tipografica„.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.