Tag Archives: storia di Roma

Archivio Storico Capitolino: documenti digitalizzati

L’Archivio Storico Capitolino ha digitalizzato importantissimi fondi archivistici e documentari:
:::
Archivio della camera capitolina
Libro d’Oro
Archivio fotografico
Archivio Orsini
Pergamene
Capitolium
Mappe
Roma e Lazio
:::

Il libro d’oro della nobiltà romana

Con la bolla Urbem Romam del 4 gennaio 1746 Benedetto XIV istituì ufficialmente l’albo della nobiltà romana e ordinò la compilazione e il deposito in Campidoglio dei nomi e degli stemmi di coloro che erano chiamati a farne parte.

Il Libro d’oro della nobiltà romana fu bruciato dai giacobini durante la prima Repubblica romana nel 1799.

Negli anni tra il 1839 e il 1847 fu compilato il nuovo Libro d’oro che è tuttora conservato presso l’Archivio Storico Capitolino. Al pittore Giovanni Rust fu affidato l’incarico di dipingere su fogli di pergamena le armi gentilizie delle famiglie nobili romane e di miniare riccamente il frontespizio del Libro d’oro con le armi del Comune di Roma e del pontefice regnante.

>> Indice dei documenti (335)

:::

Archivio fotografico

Il fondo, composto da circa 3000 positivi, costituisce un’importante fonte per visualizzare, attraverso vedute di luoghi, di edifici, di monumenti e di personaggi, la vita a Roma sotto il profilo storico, artistico, urbanistico e socio-politico, con particolare riguardo all’amministrazione capitolina, nel periodo compreso tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento.

Comprende vedute di Roma, delle sue strade e delle sue piazze, oggi in gran parte scomparse, dei suoi palazzi con i loro interni, delle collezioni dei suoi musei. Altre fotografie mostrano episodi di vita cittadina, di cerimonie, di esposizioni, di squarci di ambiente.

Contiene inoltre immagini relative agli interventi dell’amministrazione capitolina in campo sociale, in quello dei servizi pubblici e delle sistemazioni viarie e architettoniche finalizzate alla costruzione della neocapitale e, via via, alla crescita della città moderna.

>> Indice dei documenti (2766)

:::

Archivio Orsini

Gli Orsini, sono una delle più antiche e importanti famiglie italiane. Annoverano nella loro genealogia oltre a tre pontefici (Celestino III, Niccolò III, Benedetto XIII), una trentina di cardinali, vari elettori di Sassonia e di Brandeburgo, gran maestri dell’Ordine di Malta.

L’Archivio Orsini conservato presso l’Archivio Storico Capitolino è costituito da circa 4200 tra registri e faldoni e 2462 documenti pubblici e privati (XI-XIX sec.), in gran parte su supporto pergamenaceo. Si tratta di bolle pontificie, brevi, diplomi e lettere regie, investiture feudali, sentenze, concordie, compravendite, inventari, catasti, capitoli matrimoniali, testamenti, statuti, riferibili in gran parte ai due maggiori rami della famiglia, quelli di Bracciano e di Gravina.  Nel 2004 l’Archivio Capitolino ha avviato un progetto generale di schedatura informatizzata, digitalizzazione delle immagini di alcune serie, studio e riordinamento. La prima fase è consistita nell’archiviazione elettronica del fondo diplomatico, a cui seguirà quella delle altre serie.

>> Indice delle pergamene

:::

Capitolium

L’attività amministrativa del Comune di Roma, subito dopo il 1870, è divulgata da vari periodici che portano a conoscenza del pubblico, in modo puntuale e sobrio, i vari problemi e le soluzioni cui subito si volsero le nuove energie della rinnovata istituzione municipale.

Nell’aprile del 1925 la nascita di «Capitolium. Rassegna di attività municipali» mette in atto un nuovo tipo di comunicazione. È la risposta alle esigenze di glorificazione del regime, ma anche la volontà di mettere a disposizione dei lettori i risultati di circa cinquanta anni di impegno sul territorio – si pensi all’attività edilizia ed archeologica. La rivista dal carattere informativo moderno, elegante e documentato perdurerà, salvo una breve interruzione di un anno (nel 1936) sino al 1976.

>> Indice dei fascicoli

:::

Mappe

La banca dati delle mappe e vedute di Roma e del Lazio raccolte presso la Biblioteca Romana è la versione online del dvd pubblicato nel 2008, risultato finale dell’intensa collaborazione decennale tra la Sovrintendenza ai Beni Librari della Regione Lazio e l’Archivio Storico Capitolino.

>> Indice delle mappe di Roma e del Lazio (732)

[grazie a Sarah Tiboni]

Il mondo a Roma: podcast delle lezioni di storia organizzate da Laterza nel 2009

“Nelle serate di venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre 2009 nella piazza michelangiolesca del Campidoglio sono tornate le Lezioni di Storia. Tema di questa terza edizione: il mondo a Roma.

Andrea Giardina, Chiara Frugoni, Antonio Pinelli, Valerio Magrelli, Lucio Caracciolo hanno rievocato dal passato più antico fino alla storia più recente lo spirito di una città inclusiva, palcoscenico millenario dell’incontro fra culture.

Dalla antica Roma, caput mundi grazie alla sua forza militare, ma anche capitale del mondo capace di integrare i vinti e di elargire i diritti di cittadinanza, alla Roma dei pellegrinaggi medievali in cui le tracce dell’antica potenza fanno da sfondo a meravigliose cerimonie religiose.

Dalla Roma del Grand Tour, meta di letterati ed artisti a quella di Liedholm e Falcao, espressione di un calcio che è riuscito a proporre, forse per l’ultima volta, un modello pedagogico mobilitando centinaia di migliaia di romani. Una radice civile e una lezione sportiva, culturale ed esistenziale cui possiamo tuttora attingere per costruire una Roma migliore. Come squadra e come città”.

>> Andrea Giardina Roma caput mundi (scarica qui il file audio)

>> Chiara Frugoni Roma dei pellegrini (scarica qui il file audio)

>> Antonio Pinelli Roma del Grand Tour: gli artisti (scarica qui il file audio)

>> Valerio Magrelli Roma del Grand Tour: gli scrittori (scarica qui il file audio)

>> Lucio Caracciolo La Roma di Liedholm e Falcao (scarica qui il file audio)

URL: <http://www.laterza.it/index.php?option=com_content&view=article&id=176&Itemid=114>

Roma nel Rinascimento: Onomasticon e altre banche dati

banner

Sul sito dell’ente morale Roma nel Rinascimento, fondato nel 1984 su iniziativa di Massimo Miglio, sono disponibili tre interessanti banche dati consultabili gratuitamente.

Onomasticon – Indice di nomi di persona tratti dalle cronache romane del XV secolo e dei primi anni del XVI (fino al Sacco di Roma del 1527).

L’Onomasticon è un indice di nomi di persona tratto dalle fonti cronachistiche e narrative romane del XV secolo e dei primi decenni del XVI (fino al Sacco di Roma del 1527), di utilità per tutti gli studiosi della Roma tardo-medievale che intendono avviare la prima fase di una ricerca. Si è proceduto in primo luogo alla trascrizione degli indici redatti dagli editori dei diversi testi (solo dei nomi di persone e non di luoghi), che sono poi stati fusi in un unico indice. Si è proceduto in questa fase ad una serie di aggiustamenti e di correzioni, anche se sono state mantenute separate molte voci che pur si presentavano identiche ed erano quasi certamente riferibili alla stessa persona.

Nonostante gli inevitabili errori e le inesattezze di questo strumento, si tratta comunque di un repertorio assai utile per gli studiosi. Gli indici comprendono nomi antichi, medievali e moderni, questi ultimi perché citati nelle prefazioni e nelle note degli editori, tutte confluite negli indici originari che sono stati qui utilizzati.

I testi indicizzati confluiti nell’Onomasticon sono per la maggior parte cronache e diari, biografie pontificie particolarmente attente alla città di Roma, ma sono stati inclusi anche li Nuptiali di Marco Antonio Altieri, per le preziose notizie che l’opera fornisce sulla società romana tra il XV e il XVI secolo e su diverse generazioni di cittadini.

Indice bio-bibliografico di Roma nel Rinascimento – Indice dei nomi di persona compresi negli indici delle pubblicazioni di “Roma nel Rinascimento”.

Indice del Corpus Borgiano – L’Indice del Corpus Borgiano è un indice di nomi di persona e di luogo tratto dalle pubblicazioni prodotte dal Comitato Nazionale “Incontri di Studio per il V Centenario del pontificato di Alessandro VI (1492-1503)”.


URL: <http://www.romanelrinascimento.it/banche%20dati.htm>

La ‘Nuova Pianta di Roma’ di Giambattista Nolli (1748): riproduzione digitalizzata e sito web interattivo

Giovan Battista Nolli (Valle Intelvi/Como,1701 – Roma,1756) è stato forse il più grande geometra italiano di ogni tempo: attivo da giovane al catasto milanese voluto dall’imperatore Carlo VI (il primo catasto geometrico-particellare europeo), si stabilisce in seguito a Roma, dove esegue il primo rilevamento moderno di tutta la città, pubblicando nel 1748 la straordinaria Nuova Pianta di Roma, una delle più grandiose operazioni di cartografia urbana nell’Europa del Settecento, a cui collaborano i principali scienziati, intellettuali, artisti e architetti dell’epoca.
Grazie all’impresa della “Nuova Pianta di Roma” di Nolli la città raggiunse una posizione di avanguardia, affermandosi in Europa come modello di una nuova concezione di capitale moderna. L’esperienza cartografica romana segnerà a lungo tutta la produzione europea.

trastevere

Giovan Battista Nolli (Valle Intelvi,  Como, 1701 – Roma, 1756) è stato forse il più grande geometra italiano di ogni tempo: attivo da giovane al catasto milanese voluto dall’imperatore Carlo VI (il primo catasto geometrico-particellare europeo), si stabilisce in seguito a Roma, dove esegue il primo rilevamento moderno di tutta la città, pubblicando nel 1748 la straordinaria Nuova Pianta di Roma, una delle più grandiose operazioni di cartografia urbana nell’Europa del Settecento, a cui collaborano i principali scienziati, intellettuali, artisti e architetti dell’epoca.

Grazie all’impresa della Nuova Pianta di Roma di Nolli la città raggiunse una posizione di avanguardia, affermandosi in Europa come modello di una nuova concezione di capitale moderna. L’esperienza cartografica romana segnerà a lungo tutta la produzione europea.

Il sito interattivo che qui segnaliamo, curato dall’Università dell’Oregon e in rete dal 2005, consente di visualizzare la riproduzione digitalizzata della mappa della città con possibilità di ingrandire le immagini fino ad ottenere una visione molto dettagliata dei particolari.  Molto ultile anche la funzione di ricerca per toponimo e per “numero Nolli” (suddivione della mappa in 14 rioni, con l’inidicazione di 1320 toponimi).

Il sito contiene anche un glossario e una ricca bibliografia, oltre a fornire accesso gratuito a numerosi articoli di approfondimento.

URL: <http://nolli.uoregon.edu/default.asp>

Lezioni di storia in podcast: Le età di Roma

etadiroma

Nelle serate di venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 settembre 2008 la piazza del Campidoglio ha ospitato il ciclo di incontri: Lezioni di Storia: Le età di Roma.
Andrea Carandini, Chiara Frugoni, Antonio Pinelli, Joseph Connors, Marco Fabio Apolloni, Vittorio Vidotto hanno evocato vari momenti della storia di Roma, dall’antichità all’età contemporanea.

I podcast delle lezioni sono disponibili sul sito della casa editrice Laterza.

Venerdì 5 settembre
Andrea Carandini
L’età dei Tarquini. Il mistero di Servio Tullio (file MP3 – 24,4 Mb)
Chiara Frugoni
L’età di Paolo III. Quando Marc’Aurelio si chiamava Costantino (file MP3 – 14,3 Mb)

Sabato 6 settembre
Antonio Pinelli
L’età dell’oro. Agostino Chigi il Magnifico e gli splendori della Roma di Raffaello (file MP3 – 31,2 Mb)
Joseph Connors
L’età barocca. Piazza Navona, giochi greci, geroglifici egiziani e potere papale (file MP3 – 30,6 Mb)

Domenica 7 settembre
Marco Fabio Apolloni
L’età dei Torlonia: l’arte di ostentare il lusso nella Roma papale (file MP3 – 20,1 Mb)
Vittorio Vidotto
L’età contemporanea. Piazza Venezia: celebrazione e sconfitta del mito della patria (file MP314,9 Mb)

URL: <http://www.laterza.it/pod-etadiroma.asp>

La storia di Roma in Podcast

Sul sito della casa editrice Laterza si possono ascoltare in podcast nove lezioni di storia che si sono tenute a Roma, presso  l’Auditorium Parco della Musica, tra l’ottobre del 2006 e il marzo del 2007.

Qui l’elenco delle lezioni, tutte dedicate a momenti salienti della storia di Roma:

Alessandro Portelli
24 marzo 1944: Le Fosse Ardeatine

Emilio Gentile
9 maggio 1936: L’impero torna a Roma

Antonio Pinelli
6 maggio 1527: Il Sacco di Roma

Vittorio Vidotto
20 settembre 1870: La breccia di Porta Pia

Anna Foa
17 febbraio 1600: Il rogo di Giordano Bruno

Alessandro Barbero
25 dicembre 800: L’incoronazione di Carlo Magno

Andrea Giardina
18 luglio 64 d.C.: L’incendio di Nerone

Luciano Canfora
19 agosto 43 a.C.: Ottaviano e la prima
“marcia su Roma”

Andrea Carandini
21 aprile 753 a.C.: La fondazione della città

URL: <http://www.laterza.it/pod-lezioni-storia.asp>