Tag Archives: Regno d’Italia

Biografie dei “sovversivi” del Regno d’Italia (1861-1869)

Tra le pubblicazioni degli Archivi di Stato scaricabili gratuitamente (vedi l’elenco completo sul sito della Direzione generale degli Archivi) segnaliamo:

PIETRO D’ANGIOLINI, Ministero dell’Interno. Biografie (1861-1869), Roma 1964, pp. 250 (Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato, 31).

Agli inizi del Regno d’Italia vennero raccolte sistematicamente, in appositi modelli a stampa, le notizie essenziali sulle persone sospette di professare idee contrarie al nuovo ordine costituito. Tra questi si trovavano da una parte “repubblicani” (oppositori di sinistra, non costituzionali), dall’altra “reazionari” (cioè clericali o sostenitori degli Stati preunitari). Non infrequenti anche le segnalazioni di uomini che, pur non condividendo la linea del governo, non erano però contrari all’ordine costituito; questi venivano classificati come “oppositori costituzionali”.

La serie Biografie dei sovversivi, conservata nel fondo Segretariato generale del Ministero dell’Interno presso l’Archivio centrale dello Stato, contiene le schede relative a 3.545 persone, compilate dalla prefettura o dalla questura del luogo di residenza.

L’autore dell’inventario ha ordinato i nomi in successione alfabetica, riportando dai fascicoli i dati ritenuti essenziali per individuare la persona, completati con le indicazioni di più immediato interesse per gli studiosi, quali professione, residenza, età, qualifica politica. Ha inoltre aggiunto notizie utili a chiarire la posizione politica del segnalato od a metterne in rilievo la personalità: partecipazione a particolari avvenimenti, cariche ricoperte, eventuali opere pubblicate.

 Scarica il volume (2,6 MB)

Biblioteca digitale dell’Unificazione Giuridica

Nell’ambito del programma di celebrazioni per i 150 anni dell’Unità la Biblioteca centrale giuridica ha realizzato una Biblioteca digitale dell’Unificazione Giuridica (BUG).

La BUG ripercorre i diversi momenti del processo di unificazione giuridica ed amministrativa del Regno d’Italia nell’arco temporale 1859-1870 attraverso la messa a disposizione di molti documenti in digitale: i codici degli Stati preunitari, gli atti dei governi provvisori insediati subito dopo le annessioni, i primi codici del 1865.

Delle opere sono forniti i link alle risorse già presenti in rete, ricavate da Google libri e dalla Biblioteca della Sezione di Storia del diritto medievale e moderno dell’Università di Milano; molti testi sono stati digitalizzati dalla Biblioteca e per la prima volta resi accessibili e interamente ricercabili.

Completa la BUG il Catalogo dei periodici preunitari, che presenta la sezione della Biblioteca dedicata alle raccolte di legislazione degli antichi Stati italiani.

URL: <http://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_7_4_10.wp>