Tag Archives: Istituto Storico Germanico

Fonti e ricerche da Archivi e Biblioteche italiani

DHI

La rivista Quellen und Forschungen aus den italienischen Archiven und Bibliotheken (QFIAB) è una rivista pubblicata dall’Istituto Storico Germanico che vanta una tradizione più che centenaria e ha dato importanti impulsi alla storiografia.

Per dare maggiore visibilità ai risultati  delle ricerche pubblicate nel corso degli anni viene proposta ora la retroconversione in formato digitale della rivista. L’impresa è in corso di realizzazione in accordo con la casa editrice Walter DeGruyter (Max Niemeyer) e in cooperazione con la Bayerische Staatsbibliothek di Monaco che ha grande esperienza in questo campo.

I volumi della rivista sono già in parte liberamente accessibili sul sito perspectivia.net:

[sono disponibili tutti i volumi fino al QFIAB 55/56 (1976)]

URL: <http://www.perspectivia.net/content/publikationen/qfiab>

Informazioni bibliografiche sulla storia contemporanea italiana

Italia_1

Il Gruppo di studio per la storia contemporanea italiana, fondato da Wolfgang Schieder e Jens Petersen nel 1974, è strettamente legato all’Istituto Storico Germanico di Roma e ha la sua sede a Saarbrücken.

Ogni quadrimestre il gruppo di lavoro pubblica un bollettino bibliografico dal titolo Informazioni bibliografiche sulla storia contemporanea italiana (Bibliographische Informationen zur neuesten Geschichte Italiens), a cura di Lutz Klinkhammer, Gerhard Kuck, Susanne Wesely. Dal 1974 ad oggi sono state segnalate oltre 60.000 pubblicazioni storiografiche.

A partire dal 1999 le nuove pubblicazioni (circa 2.500 titoli monografici all’anno) vengono inserite in una banca dati consultabile liberamente online. Le oltre 20.000 pubblicazioni raccolte nel corso degli anni Novanta, invece, si trovano invece riunite in un file di formato pdf che può essere scaricato sul sito dell’Istituto storico germanico.

icona_pdf Informazioni bibliografiche sulla storia d’Italia nei secoli XIX e XX (dal 1990 al 1999): http://www.dhi-roma.it/fileadmin/user_upload/pdf-dateien/Online-Publikationen/Bibl_Inf/Biblinf_anni_novanta.pdf

ricerca web Consulta la banca dati (dal 1999 in poi): http://194.242.233.152/bi/index.php?view=search_layout&bibConstraints[howmany]=10

La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945: una banca dati

Segnaliamo la Banca dati della presenza militare tedesca in Italia realizzata, a cura di Carlo Gentile, per l’Istituto Storico Germanico di Roma.

“La banca dati che qui presentiamo intende essere uno strumento di ricerca e studio al servizio non soltanto degli storici specialisti ma anche delle istituzioni comunali, degli storici locali e di tutte le persone interessate allo studio di questo drammatico periodo della storia italiana e tedesca.

La raccolta dei dati è stata condotta tra il 2000 e il 2004 da Carlo Gentile (Colonia) su incarico dell’Istituto Storico Germanico di Roma.

La banca dati si compone di oltre 16.000 voci ottenute elaborando le informazioni registrate in una pluralità di fonti quasi sempre coeve.

Si tratta in primo luogo dei materiali della Deutsche Dienststelle (già Wehrmachtauskunftstelle) di Berlino, dai quali è venuto il contributo più consistente con oltre 10.000 voci. La documentazione proveniente da questo ente, sebbene raramente usata dagli studiosi è fondamentale ogniqualvolta si voglia tentare una ricostruzione in dettaglio della presenza tedesca e dei combattimenti in determinate aree geografiche.

La seconda grande base di documentazione utilizzata per la ricerca sono i materiali del Bundesarchiv-Militärarchiv della Germania federale con sede a Friburgo. Dai loro fondi cartacei ne sono stati estrapolati oltre 5000 dati.

La banca dati indica quelle località (città, comuni, paesi, frazioni, fino a incroci stradali) dove sono state registrate le presenze di truppe tedesche di occupazione. Attraverso la banca dati è possibile visualizzare sistematicamente gli itinerari delle truppe in ritirata. Inoltre, possono essere rintracciati i dati relativi a intere province o regioni”.

URL: <http://194.242.233.149/ortdb/it/ortdb.html>