Tag Archives: e-books gratuiti

Edizioni Ca’ Foscari: e-book ad accesso aperto

edizioni-cafoscari

«Le Edizioni Ca’ Foscari (ECF) pubblicano riviste e collane monografiche in formato digitale in tutti gli ambiti della ricerca accademica. Tutte le pubblicazioni sono messe a disposizione via internet con accesso libero e gratuito, nell’intento di alimentare e favorire la libera condivisione del sapere.

Tutti i testi e le ricerche giungono alla pubblicazione dopo un processo di valutazione da parte del comitato scientifico, che ne accerta la qualità. Sono quindi sottoposti a un’attenta cura editoriale e vengono trattati ai fini dell’indicizzazione nelle grandi banche dati bibliografiche on line.

Secondo questo orientamento editoriale, le Edizioni Ca’ Foscari nascono nel 2011 con il proposito di favorire la diffusione dei risultati della ricerca all’interno dell’Ateneo e da qui alla comunità scientifica nazionale e internazionale, basandosi sulle opportunità offerte dalle tecnologie digitali».

A titolo di esempio riportiamo una breve presentazione di alcune delle molte collane avviate:

Continue reading

Gli e-book di RM – Reti Medievali

RM

Si arricchisce la proposta di e-book scaricabili gratuitamente pubblicati da Reti Medievali, il portale scientifico nato nel 1998 per gli studi medievistici.

«Reti Medievali E-book costituisce la prima iniziativa italiana di pubblicazione integrata e multiformato di studi e di testi di argomento medievistico.

Lo scopo di RM E-book è quello di favorire la più ampia distribuzione possibile di contributi originali attraverso la loro diffusione in internet ad accesso aperto.

RM E-book pubblica, con licenza Creative Commons Attribution 4.0 Internatonal, esclusivamente testi e materiali vagliati (peer-reviewed) da non meno di due lettori individuati nell’ambito di un’ampia cerchia internazionale di specialisti. Gli E-book di RM sono indicizzati nelle principali banche dati di monografie e catalogati in centinaia di biblioteche nel mondo.

RM è edita da Firenze University Press».

Elenco dei titoli pubblicati:

1.  Renato Bordone, Uno stato d’animo. Memoria del tempo e comportamenti urbani nel mondo comunale italiano  (2002).

2.  Le storie e la memoria. In onore di Arnold Esch, a cura di Roberto Delle Donne e Andrea Zorzi  (2002).

3.  Marina Gazzini, “Dare et habere”. Il mondo di un mercante milanese del Quattrocento  (2002).

4.  Papato e monachesimo “esente” nei secoli centrali del medioevo, a cura di Nicolangelo D’Acunto  (2003).

5.  Paola Guglielmotti, Ricerche sull’organizzazione del territorio nella Liguria medievale  (2005).

6.  Alto medioevo mediterraneo, a cura di Stefano Gasparri  (2005).

7.  Poteri signorili e feudali nelle campagne dell’Italia settentrionale fra Tre e Quattrocento: fondamenti di legittimità e forme di esercizio, a cura di Federica Cengarle, Giorgio Chittolini e Gian Maria Varanini  (2005).

8.  Ebrei nella Terraferma veneta del Quattrocento, a cura di Gian Maria Varanini e Reinhold C. Mueller  (2005).

9.  Giovanna Petti Balbi, Governare la città. Pratiche sociali e linguaggi politici a Genova in età medievale  (2007).

10.  Giovanni Tabacco, Medievistica del Novecento. Recensioni e note di lettura (1951-1999), a cura di Paola Guglielmotti  (2007).

11.  Le signorie dei Rossi di Parma tra XIV e XVI secolo, a cura di Letizia Arcangeli e Marco Gentile  (2007).

12.  Studi confraternali: orientamenti, problemi, testimonianze, a cura di Marina Gazzini  (2009).

13.  Isabella Lazzarini, Il linguaggio del territorio fra principe e comunità. Il giuramento di fedeltà a Federico Gonzaga (Mantova 1479)  (2009).

14.  Conflitti, paci e vendette nell’Italia comunale, a cura di Andrea Zorzi  (2009).

15.  Europa e Italia. Studi in onore di Giorgio Chittolini / Europe and Italy. Studies in honour of Giorgio Chittolini  (2011).

16.  Giovanni Tabacco, La relazione fra i concetti di potere temporale e di potere spirituale nella tradizione cristiana fino al secolo XIV, a cura di Laura Gaffuri  (2010).

17.  Roberto Delle Donne, Burocrazia e fisco a Napoli tra XV e XVI secolo. La Camera della Sommaria e il Repertorium alphabeticum solutionum fiscalium Regni Siciliae Cisfretanae  (2012).

18.  Mario Marrocchi, Monaci scrittori. San Salvatore al monte Amiata tra Impero e Papato (secoli VIII-XIII)   (2014).

URL: <http://www.rm.unina.it/rmebook/>

OpenEdition Books: e-book gratuiti di ambito umanisitco

logo-oeb

il 20 febbraio 2013 il consorzio Open Edition ha lanciato la nuova piattaforma web Open Edition Books per le discipline umanistiche e le scienze umane e sociali. Più della metà dei libri disponibili sulla piattaforma sono accessibili liberamente con modalità Open Access.

I libri si possono consultare liberamente online. La possibilità di scaricare i file pdf, invece, è vincolata alla sottoscrizione di un abbonamento a tariffe molto contenute (modello Freemium) da parte di biblioteche accademiche o di altre istituzioni.

OpenEdition Books is the final addition to our comprehensive series of publishing platforms for the humanities and social sciences. The new service is the book distribution platform on the OpenEdition portal, a non-profit-making initiative whose aim is to develop Open Access to research results in the humanities, social sciences and beyond. The service is not an ideological gesture. It is a genuine academic program, in which ideas are seen as seeds that require constant cross-fertilisation to attain their full potential. OpenEdition is run by the Centre for Open Electronic Publishing, the Université d’Aix-Marseille, the EHESS and the Université d’Avignon, and financed by the French national research agency within the framework of their Facilities of Excellence program.
OpenEdition Books began with over 350 books, a figure that soon grew to 1000. The platform was constructed in partnership with prestigious publishers in the domain of academic publishing: institutional publishing bodies such as the Collège de France, Éditions de l’EHESS, Openbooks Publishers (Cambridge), CEU Press (Budapest and New York), Presses universitaires de Liège and the École française de Rome (Italy), as well as great many French university presses from Provence to Brittany. The platform’s publishing consortium already has thirty members, with new partners joining every week from the French-, Spanish-, English-, Portuguese-, German-, and Italian-speaking worlds and beyond. All it then takes is a little time to digitise the books and publish them online to millions of OpenEdition readers.
Like our member-publishers, we realised it wasn’t possible to develop Open Access without finding ways of financing the publishing work required, a task that has never been more indispensable. To do this we invented the Freemium model, composed of an alliance between researchers, publishers and libraries within the framework of a commercial offer proposing value added services to libraries as part of a transaction for financing Open Access publishing. This will become relevant in June of this year when we activate the sales functions of OpenEdition Books.
Member-publishers agree to publish over 50% of their books on Open Access Freemium. It is these books that are already available for consultation today. Due to their publishers’ commitments, they will permanently remain on Open Access. It is our belief that electronic publishing can work without compromising quality, by encouraging our academic ecosystem to traverse the new frontier that is Open Access for all [da qui].

URL: <https://books.openedition.org/>