Tag Archives: Archiginnasio di Bologna

Cartografia storica bolognese

La base dati Cartografia storica bolognese. Piante e vedute conservate nella Biblioteca dell’Archiginnasio comprende:

  • la Raccolta delle piante e vedute della città di Bologna (n. 162), in cui si può apprezzare l’evoluzione della tecnica topografica e la trasformazione del volto della città, reso omogeneo dai portici: le carte più antiche erano definite “icnoscenografie” o vedute a volo d’uccello, che evidenziano, oltre al reticolato delle strade, l’alzata degli edifici principali;
  • la Raccolta carte del territorio bolognese (n. 78), con corografie, mappe e profili di livellazione di fiumi e canali riferiti a progetti di bonifica della pianura padana.

Della cartografia, realizzata tra il secolo XVI e il XX, vengono presentate anche le ultime rielaborazioni. Le raccolte, aperte alle nuove accessioni, consistono di disegni e stampe (in misura preponderante): incisioni su rame dei secoli XVI-XVIII, poi su acciaio, e dal secolo XIX, molte litografie, fino alle stampe tipografiche di epoca più recente.

URL: <http://badigit.comune.bologna.it/mappe/presentazione.htm>

I fondi archivistici della Biblioteca dell’Archiginnasio

Dal 16 novembre, fra le risorse della biblioteca digitale dell’Archiginnasio di Bologna è disponibile Fondi nel web, la guida on-line ai fondi archivistici e documentari della biblioteca.

Fondi nel web mette a disposizione un elenco generale completo ed aggiornato di tutti i 254 fondi speciali, tra archivi e raccolte (consistenza totale: 17.000 pezzi ca., pari a 1.176 metri lineari);
comprende le descrizioni sintetiche dei fondi e le indicazioni relative agli strumenti di ricerca disponibili per ciascuno di essi.

Ogni nucleo documentario è descritto in una scheda redatta sulla base dello standard internazionale di descrizione archivistica ISAD, così come alcuni dei soggetti produttori (standard ISAAR).

La banca dati on-line Fondi nel web rende disponibili – oltre a quella alfabetica – modalità aggiuntive di ricerca guidata, in base a periodizzazioni cronologiche, aree tematiche e tipologie documentarie. E’ inoltre possibile la ricerca libera nei campi: Denominazione del fondo, Soggetti produttori, Ambiti e contenuto, Modalità di acquisizione, Note.

Fondi nel web rappresenta uno strumento di lavoro in progress che può essere agevolmente integrato con le notizie relative ai fondi che in futuro verranno acquisiti dalla Biblioteca ed arricchito con le informazioni derivanti da nuova bibliografia e ulteriori approfondimenti.

URL: <http://badigit.comune.bologna.it/fondi/index.html>