Bibliografia internazionale galileiana (a cura dell’Istituto e museo di storia della scienza di Firenze)

Galileo Galilei

La Bibliografia internazionale galileiana (GAL), a cura dell’Istituto e museo di storia della scienza di Firenze (IMSS), intende costituire un archivio unitario che percorra tutto l’itinerario legato alla ricezione storica dell’opera galileiana.

Sono state immesse, per un totale di circa 19.000 record, le seguenti bibliografie a stampa:

  • Bibliografia Galileiana: 1568–1895, a cura di A. Carli e A. Favaro (Roma, 1896)
  • Bibliografia Galileiana: 1896–1940, a cura di G. Boffito (Roma, 1943)
  • Bibliografia Galileiana fra i due centenari: 1942–1964, a cura di E. Gentili (Varese, 1966)
  • Bibliografia Galileiana: 1940–1964, a cura di E. McMullin in: Galileo: man of science, a cura di E. McMullin (New York, 1967), integrate con i dati degli anni 1965–1995, raccolti da Mario Di Bono, cui segue la bibliografia corrente dal 1996 ad oggi.

Sono stati inoltre inseriti i documenti appartenenti al fondo Landmarks of science che riproducono testi già segnalati nelle bibliografie storiche e circa 2.100 record, che, pur riferendosi al periodo compreso fra il 1568 e il 1995, riguardano documenti non presenti nelle bibliografie sopra indicate.

Le segnalazioni bibliografiche acquisite sono completate con chiavi di ricerca per soggetto, secondo i criteri e il thesaurus IMSS, e, per ciascuna di esse, è data notizia della biblioteca presso la quale il documento è stato reperito. Le lacune ancora presenti nella catalogazione descrittiva e semantica vengono colmate via via che si rendono disponibili i documenti in corso di acquisizione.

URL: <http://www.imss.fi.it/biblio/ibibgali.html>


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *