Codex Sinaiticus

Sinaiticus

Il Codex Sinaiticus è un manoscritto in greco onciale del IV secolo d.C. che contiene la più antica copia conosciuta del Nuovo Testamento nella originale lingua vernacola (koine), l’Antico Testamento in lingua greca nella lezione nota come “dei Settanta” (Septuaginta) e alcuni altri frammenti di scritti cristiani (Lettera di Barnaba, Pastore di Erma).

Il Codex Sinaiticus fu ritrovato da Konstantin von Tischendorf presso il Monastero di Santa Caterina sul Monte Sinai, in Egitto, tra il 1844 e il 1859.

Il codice è attualmente diviso in 4 porzioni ineguali: 347 fogli sono presso la British Library a Londra; 12 fogli e 14 frammenti (a cui bisogna aggiungere un frammento individuato da uno studente greco tra la rilegatura di un manoscritto del XVIII secolo) sono presso il monastero di Santa Caterina; 43 fogli sono nella Biblioteca della Università di Lipsia; frammenti di 3 fogli sono presso la Biblioteca nazionale russa di San Pietroburgo.

Un progetto di digitalizzazione frutto della collaborazione dei quattro istituti conservatori consente di consultare online la riproduzione di questo importatissimo codice.

Codex Sinaiticus, a manuscript of the Christian Bible written in the middle of the fourth century, contains the earliest complete copy of the Christian New Testament. The hand-written text is in Greek. The New Testament appears in the original vernacular language (koine) and the Old Testament in the version, known as the Septuagint, that was adopted by early Greek-speaking Christians. In the Codex, the text of both the Septuagint and the New Testament has been heavily annotated by a series of early correctors.

The significance of Codex Sinaiticus for the reconstruction of the Christian Bible’s original text, the history of the Bible and the history of Western book-making is immense.

Per approfondire: leggi una recensione [in lingua tedesca] al progetto pubblicata sulla rivista digitale RIDE.

URL: <http://codexsinaiticus.org/en/>


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *